menu chiama per un
appuntamento

Le tre nuove versioni di Innamorati di te a cui sta lavorando Tiberio

« Torna a News

“La splendida Barbara David giornalista del Giardino dei Libri, qui nella fotografia con il mio Innamorati di Te, un giorno in un’intervista  mi ha chiesto ciò che potete leggere qui sotto”:

Barbara:
“Chi dovrebbe leggere “Innamorati di te“, per chi è stato scritto?”

Tiberio Faraci:
“È stato scritto per TE! Io scrivo sempre per una persona sola!!! Chi mi sta leggendo!!! Ma secondo me “Innamorati di Te” dovrebbe essere letto da tutti, al più tardi entro le scuole medie, meglio se si facesse anche una versione per le scuole elementari. Quante sofferenze ci risparmieremmo e quante ne risparmieremmo agli altri!!!”

Questa domanda ha smosso molte cose dentro di me! 

Molte risposte sono emerse oltre a quella che le ho dato e che avrete letto.

La prima è che, se è vero che vorrei che i ragazzi ancor prima delle medie possano leggere Innamorati di Te in una versione appositamente riscritta, da chi sto aspettando che questo avvenga? Chi dovrebbe riscriverlo se non io?

Quello che ho fatto subito dopo è stato, prima di tutto domandare ai miei nipotini: Mia 12 anni, e Ian 14 anni, se avrei potuto contare sulla loro criticità e sui loro feed-back e consigli se avessi scritto questa cosa. Avuto il loro assenso ho chiesto al mio editore Giorgio Rosso di Macro, se  loro fossero stati interessati a un lavoro di questo tipo.

Da loro mi è stata rilanciata  una sfida poliforme: 

  1. “E se per il momento tu riscrivessi una nuova edizione di Innamorati di Te con la quale lasceremmo al lavoro il giusto riconoscimento (visto che ormai è un Long seller) e per Luglio 2020 lo faremmo di nuovo lanciare sul mercato in questa nuova veste?”
  2. “E se per il momento tu scrivessi un’ ulteriore versione destinata a genitori e a educatori, visto quante difficoltà vengono manifestate con gli adolescenti attuali (che talvolta arrivano a manifestare difficoltà fino a quasi 40 anni se non oltre, aggiungo io)?”
  3. “E  se fosse dopo aver scritto questi due lavori, il momento giusto, per scrivere anche Innamorati di Te per ragazzi?”

Troppo intelligenti quelli del team di macro per non vedermi rispondere con tre SÌ entusiasti a queste suggestioni!!!

Ecco a cosa sto lavorando giornalmente oltre a fare dieci ore al giorno (quando non sono di più) di sessioni in studio!

Grazie Vita!!!